Xiaomi presenta Qicycle Qiji: ecco la nuova bici elettrica a pedalata assistita

Xiaomi presenta Qicycle Qiji, la nuova bici elettrica a pedalata assistita indirizzata al mondo delle due ruote eco sostenibili.

0
48

Xiaomi presenta Qicycle Qiji, la nuova bici elettrica a pedalata assistita indirizzata al mondo delle due ruote eco sostenibili. Si tratta di una soluzione per la mobilità intelligente il cui scopo è quello di predisporre uno strumento intelligente per gli spostamenti. L’obiettivo secondario è il prezzo basso che lascerò gli acquirenti increduli di fronte alla convenienza di un sistema semplice ed al contempo moderno.

 

Xiaomi Qicycle Qiji

Il nome del nuovo modello sembra impronunciabile ma presto diventerà di uso comune nel mondo delle e-bike 2020. Si tratta di una versione completamente nuova in cui le dimensioni aumentano di pari passo alle ruote da 20 pollici. L’intera struttura è stata rinforzata in modo tale da garantirne l’uso su strade complesse e percorsi particolarmente impervi ed impegnativi. La batteria è allocata al centro, decisamente meno in vista rispetto ad altri modelli. Stavolta si trova in posizione adiacente alla pedaliera.

Il sistema di alimentazione tramite pedalata assistita permette di usufruire di tre modalità diverse – normale, boost ed elettrico – e, grazie al piccolo display collocato al centro del manubrio, si potrà sempre controllare la velocità di marcia, la carica della batteria ed i messaggi di notifica. La batteria è al litio da 5,2Ah può garantire un’autonomia di 40 km per una velocità massima di 25 Km/h. Una ricarica completa si effettua in circa 3 ore e mezza.

Per finire non mancano tutte le luci di segnalazione con faretto anteriore e luce rossa posteriore che si attiva in frenata. Il costo finale è piuttosto basso, ed allineato ad altri mezzi elettrici proposti da Xiaomi. Al cambio si parla di circa 400 euro ma non sarà facile importale nel nostro Paese, considerando anche l’attuale raccolta fondi YouPin non ancora ultimata.