Volvo richiama milioni di auto: c’è un importante problema di sicurezza

Volvo è costretta a disporre il richiamo per milioni di auto sospettate di riportare un problema importante in ambito sicurezza passeggeri.

0
73

Volvo è costretta a disporre il richiamo per milioni di auto sospettate di riportare un problema importante in ambito sicurezza passeggeri. Nello specifico si cita la possibilità di un non corretto intervento di sicurezza da parte delle cinture. Ad annunciare il ritiro delle autovetture coinvolte è stata la stessa società, da sempre attenta alla sicurezza e ad ogni peculiare aspetto delle proprie creazioni. Ecco che cosa è successo e sopratutto quali sono le tipologie di veicolo che potrebbero andare in contro al problema.

 

Problemi auto Volvo: questi modelli possono diventare assai pericolosi

Il rischio imminente non sussiste secondo gli ingegneri del celebre brand tedesco. Ma si tratta pur sempre di un margine di rischio elevato per la sicurezza. La rottura dei sistemi di tenuta al corpo installati a bordo degli abitacoli resta una concreta possibilità per queste categorie di vetture prodotte dal 2006 fino al 2019:

  • S60 / S60L / S60CC
  • V60 / V60CC
  • XC60
  • V70
  • XC70
  • S80 / S80L

In particolare pare che il cavo di acciaio che collega la corda di tenuta alla parte anteriore dell’auto possa cedere rendendo vano un eventuale arresto causato da frenata improvvisa. La società si è impegnata nel disporre il richiamo volontario con intervento gratuito presso una delle officine della compagnia. I clienti riceveranno un avviso diretto in cui si indicano tempistiche e modi per l’intervento in sede. Sembra che ad uscire maggiormente colpita dalla situazione sarà la Svezia, dove circolano attualmente 412.000 auto di questo tipo. Problemi anche in italia dove avremo ulteriori info nel corso dei prossimi giorni.