Volkswagen ID. SPACE VIZZION: arriva la nuova “Passat elettrica”

Volkswagen ID. SPACE VIZZION sarà la nuova Passat elettrica. Presentata a Los Angeles riscrive il futuro della mobilità elettrica.

0
129

Volkswagen ID. SPACE VIZZION sarà la nuova Passat elettrica. Presentata a Los Angeles riscrive il futuro della mobilità elettrica. Si tratta di una vettura chiave per il passaggio all’elettrificazione dei veicoli. La casa madre la definisce una specie di prototipo in pre-produzione. Sicuramente più concreta della ID: VIZZION vista al Salone di Ginevra. L’auto potrebbe essere messa in vendita a partire dal 2021 in linea con l’arrivo della Passat nelle versioni berlina e variant. Scopriamola in dettaglio.

 

Volkswagen ID. SPACE VIZZION: dettagli importanti sul nuovo prototipo

Partiamo dicendo che si avranno due motorizzazioni. Quella di base includerà un solo propulsore sull’asse posteriore, in grado di sviluppare 279 CV (205 kW), poi se ne potrà aggiungere un secondo da 102 CV (75 kW) sull’asse anteriore, rendendo così l’auto a trazione integrale. Nel complesso la potenza generata sale a 340 CV (250 kW). Quest’ultima configurazione garantisce uno 0-100 in 5,4 secondi, mentre la velocità massima è limitata elettronicamente a 175 km/h.

Il pacco batteria è da 82 kWh lordi di capacità (netti 77). L’autonomia nel ciclo WLTP è di 590 km con batteria ripartita centralmente rispetto agli assi. Supporta potenze fino a 150 KWh in corrente continua garantendo una ricarica all’80% in appena 30 minuti.

Illuminazione full LED con griglia anteriore a nido d’ape che si ripropone nel posteriore. Non manca il sistema Keyless Advanced che effettua il setting dei parametri di guida prima di concedere l’apertura della maniglia. Il tetto verniciato in nero lucido termina sul retro con un piccolo spoiler mentre lateralmente si osservano due fasce in alluminio che si allargano man mano che si procede verso la parte posteriore dell’auto.

Al suo interno un display touch centrale da 15,6″ con connettività Internet orientato nell’asse verticale. Si può personalizzare a piacimento sia sul livello del layout che dell’estetica. Dietro al volante un display secondario offre le info primarie e si completa con un heads-up display a realtà aumentata.

Per il momento non ci sono informazioni sul prezzo di vendita al pubblico.