Volkswagen: Herbert Diess da 10 suggerimenti al Governo tedesco per il suo futuro

In fase di creazione del nuovo governo tedesco, Herbert Diess di Volkswagen ha scelto di dare attenzione ad alcuni punti per lui utili a formarlo

0
38

Il CEO di Volkswagen, Herbert Diess, dopo le elezioni tedesche ha dichiarato 10 punti secondo i quali il nuovo governo potrebbe essere formato in maniera agevole. I suoi sono veri e propri suggerimenti.

Il fatto che le riforme della politica sul clima e la modernizzazione e la digitalizzazione della Germania siano in cima all’agenda dei partiti eletti è una buona base per i negoziati di coalizione che stanno iniziando. In Volkswagen, ci abbiamo già pensato in anticipo e speriamo che i seguenti 10 punti siano inclusi nei negoziati.“.

Come riporta HDMotori.it, questi sono i 10 punti che Herbert Diess ha stilato:

  • 1. Aumentare il prezzo della CO2 a 65 euro a tonnellata già nel 2024. Solo misure concrete faranno avanzare la decarbonizzazione.
  • 2. Porre fine alle sovvenzioni ai combustibili fossili. L’eliminazione graduale del carbone è chiaramente preferibile.
  • 3. Espansione delle energie rinnovabili ad almeno 255 GW nel 2030. Elettricità verde 24 ore su 24, 7 giorni su 7, attraverso un’espansione più rapida della rete.
  • 4. Focalizzare la promozione delle auto aziendali sui veicoli a trazione elettrica.
  • 5. Mantenere gli incentivi per i veicoli elettrici fino al 2025 e poi ridurli gradualmente.
  • 6. Ricarica e rifornimento: promuovere e ampliare massicciamente l’infrastruttura di ricarica per auto e camion. Impostare obiettivi obbligatori per la ricarica rapida.
  • 7. L’idrogeno verde è prezioso e ha un’alta densità energetica. È necessario con urgenza per l’acciaio verde e per la decarbonizzazione di industrie come la chimica e il cemento.
  • 8. Rendere le città vivibili. La promozione di biciclette, e-bike e servizi di car sharing elettrificato è d’obbligo. Necessario equiparare il ridepooling con il trasporto pubblico.
  • 9. Regolamentare un accesso equo e sicuro ai dati dei veicoli. Garantire la sicurezza dei veicoli e quella informatica.
  • 10. La guida autonoma è il nostro futuro, ma serve il 5G a livello nazionale.