Volkswagen: entro il 2025 verranno installati 4.000 punti di ricarica per auto elettriche

Volkswagen conta di installare oltre 4.000 punti di ricarica nei prossimi 5 o 6 anni. CI si orienta al futuro con un ambizioso progetto che premia le auto elettriche sopra Diesel e Benzina.

0
51

Volkswagen conta di installare oltre 4.000 punti di ricarica nei prossimi 5 o 6 anni. Ci si orienta al futuro con un ambizioso progetto che premia le auto elettriche sopra Diesel e Benzina. La rete infrastrutturale della società crescerà in modo esponenziale portandosi in linea con il trend dell’automotive green. Il processo inizierà in vista del debutto commerciale di Volkswagen ID.3, previsto per la metà del 2020, con l”obiettivo finale di realizzare un fitto ecosistema di ricarica a partire dai siti produttivi e dagli uffici.

Volkswagen segue il progresso tecnico del mercato elettrico: dal 2020 più colonnine per le auto a batteria

Il primo dei siti di ricarica Volkswagen è stato inaugurato sul finire della scorsa settimana, quando l’impianto di Braunschweig è stato fornito di 60 nuove stazioni di ricarica. Si è trattato di un evento che ha catalizzato l’attenzione verso piani più grandi che prevederanno un progressivo ampliamento dell’infrastruttura nei siti europei del brand tedesco. Si punta a 36.000 nuovi punti di ricarica per una rete che converge anche in direzione dei concessionari.

I dipendenti alla guida di un veicolo elettrico hanno ora l’opportunità di rifornire il proprio mezzo con energia elettrica tramite colonnine da 11 kW con presa di tipo 2.  Il fatto di poter ricaricare il proprio mezzo a lavoro è fortemente discriminante nella scelta dell’automobile. La compagnia stima che negli anni futuri è qui che avverrà il 20% delle operazioni di ricarica, nonostante non sia una misura esclusiva per i soli dipendenti.