Volkswagen e-Up!: più autonomia e ricarica a 40 KW per la piccola utilitaria tedesca

Volkswagen e-Up! verrà presentata al Salone di Francoforte dimostrando l'eccellenza dell'ingegneria tedesca in quanto ad innovazione e propensione al nuovo trend del mercato elettrico eco-sostenibile.

0
71

Volkswagen e-Up! verrà presentata al Salone di Francoforte dimostrando l’eccellenza dell’ingegneria tedesca in quanto ad innovazione e propensione al nuovo trend del mercato elettrico eco-sostenibile. Mancano pochi giorni alla presentazione della piccola utilitaria made in Germany. La compatta vettura cittadina avrà un listino locale di 21.975€ e sarà disponibile anche in leasing con canone mensile a partire da 159 euro per chi la sceglierà dal 18 settembre al 31 ottobre. Vediamo cosa offre.

 

Cosa offre la nuova Volkswagen e-Up! 2020: anticipazioni prima dell’evento di presentazione ufficiale

Autonomia dichiarata di 260 chilometri e consumo medio di 12,7 kWh/100 chilometri  in linea con il dato reale delle precedenti prove su strada. Il nuovo hardware converge in direzione di un  pacco batterie da 32,3 kWh, naturale e imponente upgrade rispetto ai vecchi 18,7 kWh.

Si punta sulla ricarica in corrente continua che prevede un sistema a 40 kW tramite CCS Combo 2 che permette di ricarica dell’80% in 60 minuti. Possiamo presumere la presenza di un sistema parallelo in corrente alternata tramite Tipo 2 a massimo 7,2 kW utilizzando un wallbox o le colonnine. Il tutto correlato da strumenti di pianificazione e avvio remoto della ricarica da gestire tramite app per smartphone con funzione integrata di pre-climatizzazione.

Il motore è un 61 kW che spinge l’abitacolo fino ai 130 km/h di velocità massima sviluppati con una coppia da 212 Nm che garantisce una fase di accelerazione da 0 a 100 in 11,9 secondi.

La dotazione di serie prevede la presenza di climatizzatore automatico, radio Bluetooth in pairing con il telefono e lo schermo per la navigazione ed il monitoraggio della corsia tramite sistema Lane Assist.