Volkswagen cambia il suo nome in Voltswagen per il mercato americano? La spiegazione

Volkswagen avrebbe scelto di cambiare il suo nome improvvisamente ma solo per il mercato degli Stati Uniti, ecco la clamorosa spiegazione

0
142

Durante le ultime ore una notizia davvero incredibile avrebbe fatto il giro del web in pochissimo tempo. Per quanto riguarda infatti il mercato americano il colosso tedesco Volkswagen potrebbe aver deciso qualcosa di assurdo: il nome potrebbe cambiare in Voltswagen.

Chiaramente la presentazione di questo nuovo nominativo non andrà a comportare la scomparsa del marchio negli Stati Uniti.

Potremmo cambiare la nostra K per una T, ma ciò che non stiamo cambiando è l’impegno di questo marchio a realizzare veicoli di prima classe per conducenti e persone ovunque”, ha affermato Scott Keogh, presidente e Ceo di Voltswagen of America. “L’idea di una ‘macchina del popolo’ è il tessuto stesso del nostro essere. Abbiamo detto, dall’inizio del nostro passaggio a un futuro elettrico, che costruiremo veicoli elettrici per milioni, non solo milionari. Questo cambio di nome significa un cenno al nostro passato come auto delle persone e la nostra ferma convinzione che il nostro futuro sia nell’essere l’auto elettrica delle persone“.

 

Voltswagen? E’ solo un pesce d’aprile da parte di Volkswagen

In molti lo avevano già ipotizzato ma è arrivata la conferma ufficiale: si tratta di un pesce d’aprile. Anche se il classico scherzo primaverile è arrivato con qualche giorno di anticipo, in molti ci sarebbero addirittura cascati.

Nonostante fosse arrivato anche un comunicato ufficiale da parte della società, in tanti non erano stati convinti della scelta. Il tutto sembrava infatti è veramente assurdo soprattutto visto il pregevole nome dell’azienda.