UPS lancia il primo drone espresso salva-vite

UPS segna un traguardo storico nel servizio logistico delle sue spedizioni. Lancia in orbita il primo drone di consegna rapida che può salvare la tua vita.

0
176
UPS consegna con drone

UPS – noto brand americano specializzato nei trasporti – ha lanciato il primo drone per la consegna di spedizioni importanti. Al centro di un progetto diventato ormai realtà si colloca l’esigenza di smistare richieste commerciali in tempi notevolmente più brevi. Per il momento si parla di campioni medici ma più avanti il tutto potrebbe spostarsi nell’emisfero del merchandising pubblico al dettaglio, con conseguenti effetti benefici sui tempi di consegna delle merci su tutto il globo conosciuto.

UPS: ecco il drone per la consegna veloce dei medicinali di emergenza

Nella Carolina del Nord il cielo è stato sorvolato da un drone UPS autorizzato dalla Federal Aviation Administration americana. Scopo di questo nuovo sistema senza pilota è stato quello di consegnare campioni medici presso la struttura sanitaria di WakeMed Hospital Campus di Raleig.

Il leader del settore logistica e spedizioni segna l’inizio di numerosi voli quotidiani in direzione della Carolina del Nord. Tutta la fase di consegna è stata monitorata dall’Amministrazione Federale dell’Aviazione e dal Dipartimento dei Trasporti locale, entrambi soddisfatti dei risultati congiuntamente conseguiti. Si è giunti all’approvazione del piano di volo dopo una batteria di test sul campo che hanno avuto luogo nel corso del 2018.

Tale sistema, come chiaramente si evince, riporta numerosi vantaggi. Il primo è sicuramente la contrazione dei tempi di consegna dal fornitore al consumatore. Ciò si deve ad una traiettoria libera da condizioni di affollamento stradale. Il secondo motivo è dovuto all’aspetto economico che porta alla riduzione dei costi dovuta all’efficienza di sistemi che migliorano l’esperienza di consegna. Ultimo, ma non meno importante, il fattore salva vite che, proprio grazie alla gestione ottimizzata dei tempi, riduce complicazioni in fase operatoria e diagnostica del paziente.