Tutor in autostrada: Cassazione riavvia i controlli

La Cassazione annulla la sentenza della Corte di Appello in merito allo spegnimento dei tutor. Verranno riattivati nella rete autostradale. Ecco per quando sarà previsto il contro esodo degli italiani.

0
42

La Cassazione annulla la sentenza della Corte di Appello in merito allo spegnimento dei tutor. Verranno riattivati nella rete autostradale. Ecco per quando sarà previsto il contro esodo degli italiani.

 

Tutor di nuovo attivi in autostrada: no della Cassazione allo spegnimento dei sistemi di controllo più odiati dagli italiani

Gli italiani stanno per conoscere il contro esodo dopo la richiesta di operatività imminente dei tutor in autostrada. Verranno accesi tutti senza distinzioni passando per una serie di switch-on progressivi già confermati dalla Corte di Cassazione che ha bocciato il veto della Corte di Appello.ù

Aspi, concessionaria della galassia Atlantia – la cui proprietà è dei Benetton -, ha già messo in opera il personale operativo reinstallando i tutor velocemente allo scopo di rilevare i dati automobilistici ed i trasgressori che oltrepassano il limite di velocità consentito.

Si calcola che la rete di copertura dovrebbe essere attiva per circa 1.000 Km di autostrade nel breve periodo. Dopo un agosto all’insegna della tranquillità arriva la notizia peggiore per gli italiani. Dopo la sentenza del 2018 della Corte di Appello di Roma, Aspi, aveva conosciuto il secco no all’utilizzo di detti sistemi. Ora le cose cambiano con il nuovo sistema SICVe-PM pronto a mettere in allerta milioni di automobilisti.

Ciò che è certo è che c’è stato un cambiamento radicale dal momento della loro installazione. Si calcola un tasso di incidenti del -50%. Voi cosa ne pensate in merito all’argomento? Spazio ai commenti.