Treni a idrogeno: la Regione Lombardia investe 29 milioni di euro

Il progetto dello scorso anno che prevedeva la sperimentazione dei treni a idrogeno verrà implementato ora dalla Regione Lombardia

0
54

La Regione Lombardia investirà molto presto sui treni a idrogeno una somma pari a circa 29 milioni di euro. L’investimento riguarderà la linea di treni forniti da Alstom sulla Brescia – Iseo – Edolo. 

Sono stati approvati quindi alcuni emendamenti al bilancio che prevedono 121,8 milioni di euro da destinare ad ulteriori investimenti “finalizzati all’efficientamento e allo sviluppo della rete ferroviaria gestita da Ferrovienord“.

Come riporta HDMotori.it, una parte dei fondi sarà utilizzata per il progetto relativo ai treni con uno schema di destinazione delle nuove risorse che sarà il seguente:

  • 12,8 milioni andranno per interventi infrastrutturali sulla rete di Ferrovienord: 5 milioni per la Brescia-Iseo-Edolo; 2 milioni per l’eliminazione dei passaggi a livello di Lomazzo e Cadorago (CO); 5,8 milioni per gli interventi coordinati di raddoppio della linea della tratta ferroviaria e di eliminazione dei passaggi a livello tra Arosio e Inverigo (CO)
  • 80 milioni serviranno per interventi infrastrutturali sulla rete di Ferrovienord in particolare relativi agli apparati di controllo del ramo di Milano
  • 29 milioni di euro saranno investiti per le opere infrastrutturali connesse all’attivazione dei treni a idrogeno sulla Brescia-Iseo-Edolo

L’approvazione degli emendamenti è una buona notizia e va nella direzione di implementare le risorse per la rete di Ferrovienord, di competenza regionale. Da parte nostra l’impegno prosegue con convinzione: i 121,8 milioni di euro si andranno ad aggiungere agli investimenti di Regione Lombardia già previsti dal contratto di programma con Ferrovienord. E che valgono qualcosa come 893 milioni di euro. Di cui 221 milioni relativi a interventi già cantierati. Ringrazio i consiglieri regionali per il prezioso lavoro svolto.