TIM presenta BabyPad: benvenuto al nuovo dispositivo anti abbandono

TIM BabyPad rappresenta il top della sicurezza in auto per i più piccoli. La società telefonica lo ha appena presentato. Scopriamolo subito.

0
90

TIM BabyPad rappresenta il top della sicurezza in auto per i più piccoli. La società telefonica lo ha appena presentato. Scopriamolo subito.

 

TIM BabyPad: ecco il nuovo device anti abbandono

TIM Babypad è il nuovo dispositivo anti abbandono che funziona in modalità smart tramite collegamento Bluetooth. Si applica direttamente nel seggiolino per minori con età massimo fino a 4 anni, così come stabilito dalla normativa vigente. Realizzato in collaborazione con OCTO Telematics risponde alla legislazione attuale sull’obbligo di utilizzo di tali device a partire dalla data del 7 novembre 2019.

Si tratta di un cuscino (pad) da collocare sul seggiolino dell’auto e da un’applicazione per il controllo del dispositivo. Funziona in maniera semplice. Si posiziona il controller sopra la seduta del seggiolino dell’auto, facendo attenzione a passare la cintura di sicurezza spartigambe del seggiolino attraverso l’apposita asola presente sul BabyPad.

La batteria dura 4 anni prevedendo un utilizzo di 2 ore al giorno. Quando si esaurisce si può acquistare il ricambio. Il passo successivo consiste nel fare il download dell’app disponibile per Android ed iOS da cui si associa lo smartphone via Bluetooth. Si gestisce tutto tramite il display del telefono. Non si può abbinare con più smartphone ma con un solo telefono per volta.

Una volta configurato il dispositivo, TIM BabyPad rileverà la presenza del bambino seduto sul seggiolino. Nel caso il genitore dovesse scendere dall’auto, lo smartphone inizierà ad emettere un allarme. Se l’allarme non viene spento, il dispositivo inizierà ad inviare degli SMS a numeri preassociati con le coordinate GPS, per prevenire eventuali situazioni pericolose.

Costa 59.90 euro dal 23 dicembre 2019 e si trova presso i negozi TIM oppure online tramite il canale di shopping dedicato.