Tesla si scontra con Xpeng P7, prime consegne del clone più famoso

Tesla Motors è un costruttore internazionale di auto riconosciuto a livello globale. Meno famoso e di più recente fattura è il nuovo prodotto Xpeng P7, clone delle soluzioni automobilistiche americane.

0
106

Tesla Motors è un costruttore internazionale di auto riconosciuto a livello globale. Meno famoso e di più recente fattura è il nuovo prodotto Xpeng P7, clone delle soluzioni automobilistiche americane che vede la compartecipazione attiva al progetto di Alibaba e Xiaomi. Le prime consegne sono iniziate per il clone Tesla che tutti vorrebbero provare. La qualità, anche in questo caso, è ai massimi livelli. Scopriamo insieme le ultime novità.

 

Xpeng P7 è l’anti-tesla: ecco il clone perfetto delle EV next gen

Annunci, lanci e presentazioni lasciano ora il posto al vivo del mercato Xpeng P7. Un esempio di potenza industriale e tecnologia al top della gamma. Un’auto tutta cinese dalle viti ai software di bordo passando per ogni genere di componente implementato nell’abitacolo. Diversi gli aspetti che ricordano proprio una Tesla. Una sorta di copia carbone sia lato tecnologico che delle scocche e delle motorizzazioni.

Non è soltanto una questione di estetica e pubblicità. La sua autonomia dichiarata nel ciclo NEDC (non è il WLTP) è di ben 700 chilometri, oltre ogni traguardo che si è potuto raggiungere con una moderna Model 3. Responsabile di queste performance è CATL, la stessa società che opera con Tesla nella messa a punto della nuova batteria chimica NCM con densità energetica di livello PRO stimata in 170 Wh/kg.

Niente male l’aspetto puramente tecnico che manifesta la presenza di un comparto a propulsione elettrica in grado di generare 316 kW di potenza, 655 Nm di coppia ed una spinta da 0 a 100 Km/h che si completa in appena 4.3 secondi.