Tesla Model 3 in Cina costa meno: tutto merito delle nuove batterie

Tesla Model 3 è l'auto elettrica preferita dai cultori dell'elettrico in Italia come in Europa dove il costo è superiore rispetto al modello cinese dotato di nuova batteria.

0
22

Tesla Model 3 è l’auto elettrica preferita dai cultori dell’elettrico in Italia come in Europa dove il costo è superiore rispetto al modello cinese dotato di nuova batteria. A renderci partecipi della notizia è Bloomberg che tra le sue pagine riporta la nuova implementazione tecnica del comparto energetico made by CATL. Ecco le ultime info e le novità sul prezzo.

 

Tesla Model 3 a ribasso grazie alla nuova batteria economica

L’accessibilità alle auto elettriche migliora per merito di Elon Musk che, come promesso, riduce i costi delle batterie. Queste componenti, di fatto, rappresentano gran parte del costo del veicolo impattando sul prezzo finale al dettaglio. Secondo la fonte il risparmio netto sarebbe del 10% con una riduzione dovuta all’uso delle celle LFP (litio-ferro-fosfato) prive di cobalto sviluppate da CATL. Decisamente più economiche delle attuali soluzioni.

Nel mercato cinese debutta pertanto una versione low-cost della Model 3 di Tesla. In dettaglio, la Standard Range Plus che prima partiva da 271.550 yuan, si può, adesso, ordinare al costo di partenza di 249.900 yuan (circa 31.360 euro). La Long Range AWD, invece, passa da 344.050 yuan a 309.900 yuan (circa 38.900 euro).

L’uso di queste nuove soluzioni, tra le altre cose, ha consenito un sensibile aumento dell’autonomia con dati che non sono stati comunque forniti fino a questo momento. La società non ha alimentato le indiscrezioni chiamandosi fuori dalle interviste e dai rumor. C’è chi spera che la novità possa giungere anche in Europa sebbene è molto improbabile un’operazione di exporting verso l’UE e l’implementazione di questa nuova soluzione a livello locale. Ne sapremo di più in futuro.