Tesla: la nuova batteria ad alta durata supera le aspettative

La nuova batteria Tesla ha superato addirittura le aspettative della società che riesce a contare una massimizzazione dell'attività energetica senza precedenti.

0
27

La nuova batteria Tesla ha superato addirittura le aspettative della società che riesce a contare una massimizzazione dell’attività energetica senza precedenti. Pare che nemmeno 10.000 cicli completi di carica e scarica riescano a minare la densità energetica dei supporti. Le nuove celle finalizzate dal professor Jeff Dahn per Tesla non mostrano segni di cedimento. Saranno garantite fino ad un massimo di 3 milioni di chilometri.

 

Batteria Tesla cambia il mondo delle EV: straordinaria dopo i risultati

Il Prof. Jeff Dahn, che da circa un anno collabora con Tesla per il progetto di una nuova batteria, ha pubblicato i risultati dei test sulle nuove celle ottenendo un’ottimizzazione senza precedenti. Basta su una nuova struttura agli ioni di litio arriva dopo un report dello scorso maggio in cui si era stimata una degradazione postuma ai 2 milioni di chilometri percorsi.

All’interno dei laboratori della Dalhausie University, in Canada, il Professore ha sottoposto le celle ad uno stress test con successo fino a 10.000 cicli di carica e scarica ad esaurimento. Il virtuosismo delle batterie è innato e dimostra come la struttura non perda mai di efficacia mantenendosi tra i valori consigliati di ricarica tra il 20% e l’80%.

Nella simulazione, questa quantità di energia incamerata era sufficiente per percorrere circa 350 km, il che significa che potremmo percorrere virtualmente 3.5 milioni di chilometri con le medesime celle senza prevederne la sostituzione programmata.