Tesla: il cofondatore realizzerà un impianto per batterie sostenibili

JB Straubel, cofondatore di Tesla avrebbe intenzione di investire nel settore del riciclo e in particolare quello delle auto elettriche

0
68

La startup Redwood Materials creata dal cofondatore di Tesla JB Straubel, già molto famosa all’interno del settore del riciclo delle batterie per le auto elettriche avrà un nuovo obiettivo che sarà quello di realizzare una catena di approvvigionamento circolare per la creazione degli accumulatori stessi. Il riciclo quindi occuperà solo parte delle attività della startup, la quale allargherà il suo perimetro operativo molto presto.

Un’altra attività sarà quella di raffinare le materie prime recuperate in giro, al fine di produrre tutto ciò che servirà per la realizzazione diretta dei nuovi accumulatori.

Redwood produrrà materiali strategici per batterie negli Stati Uniti, fornendo ai partner che producono celle per batterie, lamine di rame per l’anodo e materiali catodici attivi.”

Sono quindi questi elementi fondamentali che serviranno per la creazione giornaliera delle celle utili per le batterie.

Abbiamo in programma di trasformare la catena di fornitura delle batterie agli ioni di litio offrendo fonti su larga scala di questi materiali prodotti da tutte le batterie riciclate disponibili e con materiale estratto in modo sostenibile. Questi due prodotti diventeranno un circuito chiuso e riutilizzeranno tutto il litio, il rame, il nichel e il cobalto che già recuperiamo dalle vecchie batterie.”

L’obiettivo è impegnativo ma a quanto pare già entro il prossimo 2022 sarà annunciato un sito in Nord America con una fabbrica che si occuperà di produrre materiali utili per le batterie. In questo modo diminuirà quindi anche la dipendenza dagli Stati Uniti che oggi sono vincolati all’industria dei componenti delle batterie presente in Asia.