Telepass truffato: scoperto il furbo di turno al casello autostradale

Una frode è stata scoperta per il servizio Telepass dagli operatori del servizio di transito autostradale del gruppo Autostrade per l'Italia.

0
50

Una frode è stata scoperta per il servizio Telepass dagli operatori del servizio di transito autostradale del gruppo Autostrade per l’Italia. Secondo una prima ricostruzione il malfattore è riuscito a spillare qualcosa come 10.000 euro all’azienda. Ecco le dinamiche del furto.

 

Telepass truffato: il furbo di turno non manca mai

Le telecamere di videosorveglianza sistemate all’ingresso dei caselli hanno ripreso la scena. Il malfattore ha usato un particolare stratagemma per evitare il pagamento del pedaggio in autostrada. In particolare si accodava alle auto con Telepass e passava rapidamente assieme a loro prima che la sbarra si chiudesse.

Una misura poco razionale ed anche pericolosa per la buona riuscita della fase di circolazione e per la sicurezza degli altri automobilisti e degli utenti della strada in transito al passaggio a livello.

Il comportamento borderline dell’automobilista è stata scoperto dagli agenti della Questura di Latina durante un servizio di controllo. Rintracciato il protagonista lo hanno tratto in arresta facendogli presenta la denuncia da parte di Autostrade per l’Italia per il reato di truffa e insolvenza fraudolenta. L’uomo è un romano residente a Gaeta.

L’autorità giudiziaria di Santa Maria Caputa Vetere per forre fine al comportamento fraudolento dell’uomo, ha emesso un decreto di sequestro delle targhe e della carta di circolazione del veicolo, che è stato immediatamente eseguito dai poliziotti del Commissariato di Gaeta.