Telepass: cosa fare se la sbarra non si alza

TI sei mai trovato nella situazione che la sbarra del Telepass non si alzi? Che cosa bisogna fare in questi casi? Ecco come non farsi prendere dal panico uscendo fuori dalla situazione in tempi brevi.

0
103

TI sei mai trovato nella situazione che la sbarra del Telepass non si alzi? Che cosa bisogna fare in questi casi? Ecco come non farsi prendere dal panico uscendo fuori dalla situazione in tempi brevi.

 

Telepass: che fare quando la sbarra non si apre

Passiamo dalla sbarra, attiviamo il Telepass, avviene lo squillo ma non si apre. Adesso è tempo del panico più assoluto. Ma non bisogna disperare perché c’è una soluzione adeguata ala situazione. Automobilisti che suonano dietro possono causare stress ed è importante non perdere la pazienza. In ogni caso non bisogna MAI fare retromarcia. Una regola generale che vale per chiunque poiché ne va della nostra sicurezza e di quella altrui.

Se ci si è immessi nella corsia per il pagamento del pedaggio autostradale e si rimane bloccati per qualsiasi motivo, è vietato uscire dal retro. Tale comportamento è sanzionabile. Si rischia infatti di provocare incidenti ottenendo come risultato multe piuttosto importanti che vanno da 422 euro con 10 punti in meno sulla patente, a 562.67 euro.

Ciò che si DEVE FARE è fermarsi alla colonnina e premere il pulsante di emergenza per la chiamata. L’operatore risponderà aiutandovi nel risolvere il problema. Se c’è un guasto la sbarra verrà aperta dallo stesso operatore. Se, invece, il difetto è il Telepass verrà addebitato l’importo attraverso l’indicazione della targa e finalmente si potrà passare oltre. Se si perde il Ticket l’attesa è più lunga e si deve procedere attraverso una serie di passaggi ed indicazioni a carico dell’operatore. Bisogna dichiarare il casello d’ingresso, altrimenti si dovrà pagare l’importo massimo previsto sull’intera tratta.