Stellantis vola alto: il primo semestre chiuso con un +46%

Il Gruppo Stellantis dimostra di aver fatto grandi passi avanti soprattutto con gli ultimi ricavi che arrivano al +46% nel primo semestre

0
52

Grandi sono i risultati del Gruppo automobilistico Stellantis, il quale sta dimostrando di rispettare tutte le aspettative che le persone si erano poste prima del suo arrivo ufficiale. Il gruppo ha infatti registrato un utile netto pari a 5,9 miliardi di euro, dimostrando un netto aumento rispetto alla perdita di 813 milioni di euro dello stesso periodo ma nel 2020.

Si tratta di risultati positivi nonostante il flusso di cassa industriale sia in russo per quasi 1,2 miliardi. Questo però, come fa sapere la società, è associabile “agli impatti sul capitale circolante dovuti agli ordini di semiconduttori non evasi”.

Nel primo semestre del 2021 quindi il margine operativo è arrivato a 8,6 miliardi di euro, superando quindi di molto i 752 milioni dello scorso anno.

Queste la parole dell’Amministratore Delegato Carlos Tavares:

Vorrei ringraziare calorosamente tutti i dipendenti di Stellantis per la loro straordinaria attenzione all’eccellenza operativa e alla messa in campo delle sinergie, azioni che hanno portato la Società a raggiungere risultati finanziari importanti nel primo semestre. A questi importanti risultati a livello operativo si affiancano progressi significativi su questioni strategiche, relative all’accelerazione nel campo dell’elettrificazione e del software, pilastri fondamentali della nostra strategia”. 

Grandi risultati soprattutto nell’America del Nord, dove le vendite hanno fatto segnare i dati senza precedenti. Per quanto riguarda invece l’Europa, la quota di mercato del gruppo del primo semestre è salita al 23,1%. Attualmente per quanto concerne invece il mercato Full Electric, con la 500 elettrica Stellantis è leader assoluta nel mercato con il 23,6% di quota.