Stellantis per Alfa e Lancia: Elkan promette più investimenti

John Elkann ha fatto sapere che prossimamente Lancia e Alfa appartenenti al gruppo Stellantis riceveranno più opportunità

0
268

Stellantis ad oggi è una vera garanzia per alcuni gruppi autmobilistici italiani e il futuro sembra essere in cassaforte. Il presidente John Elkann ne è sicuro e durante l’intervista con Bruno Vespa a “Porta a Porta” ha esposto tutti i suoi pensieri.

Torino è  una parte molto importante del gruppo. Torino come componente di un gruppo più grande ha maggiori possibilità. Lo si è visto in modo palpabile con alcuni marchi come Alfa Romeo e Lancia, su cui non abbiamo potuto investire come avremmo voluto negli ultimi anni. In questo nuovo gruppo ci sono opportunità per questi marchi più importanti rispetto al passato”. Per i marchi italiani c’è un futuro più forte all’interno di Stellantis. Nel gruppo ci sono più risorse economiche e di talenti, quindi possibilità maggiori. Stellantis rende la Fiat Chrysler molto più forte. Oggi siamo un gruppo tra i più importanti al mondo. Siamo passati dalla zona sopravvivenza a metà classifica con FCA e ora ci giochiamo la testa del campionato.

 

John Elkann anticipa un cambiamento nel settore automobilistico

L’industria dell’automobile ha più di 100 anni e i prossimi 10-20 anni porteranno cambiamenti simili a quelli dei primi anni dell’industria. Questo ovviamente spaventa, ma noi riteniamo che questa sia una grande opportunità per tutti in Stellantis, e ovviamente per Fiat e gli altri nostri marchi italiani e la nostra attività in Italia”. Personalmente sono molto ottimista per quello che possiamo fare adesso che siamo una società più grande, presente in più posti del mondo, che ha così tante diverse identità che rendono la nostra identità più forte“.