Seat eScooter: ecco il primo motorino 100% elettrico

Seat eScooter è il primo ciclomotore elettrico della compagnia omonima. Si tratta di un concept spagnolo che riscrive la mobilità. Ecco di cosa si tratta.

0
86

Seat eScooter è il primo ciclomotore elettrico della compagnia omonima. Si tratta di un concept spagnolo che riscrive la mobilità. Ecco di cosa si tratta in quella che è l’esclusiva anteprima di un prodotto che si rivolge al futuro della viabilità intelligente ed eco sostenibile.

 

Seat eScooter: 100% elettrico, 100% divertimento

Equivalente ad un 125 cc con motore a combustione: ha una potenza massima di 15 CV e una coppia da 240 Nm; l’accelerazione 0-50 km/h avviene in 3,8 secondi, mentre la velocità massima è di 100 km/h. Questa è la carta di presentazione per una soluzione a batteria in grado di regalare grandi soddisfazioni.

Le batterie sono removibili e nel complesso riescono a garantire larga autonomia fino a 115 Km. Un vano è grande a sufficienza per contenere un casco al di sotto della sella. La ricarica del veicolo avviene in casa direttamente dalla presa elettrica oppure in sede separata con batteria staccata per maggiore comodità. Secondo Seat si percorrono mediamente tra 10 e 20 Km al giorno. Con una dotazione simile, quindi, sarebbe possibile completare una sola ricarica a settimana per gli spostamenti quotidiani.

Lo scooter sarà venduto a partire dall’anno prossimo a prezzi che non sono stati ancora annunciati dal costruttore spagnolo. Prevede di offrirlo anche con formula a noleggio nel contesto del progetto ride sharing che vedrà Barcellona come prima città compatibile.