Scania: ecco il nuovo sistema di controllo contro il furto di carburante

Scania conta di prevenire i furti di carburanti insediando un nuovo sistema di controllo intelligente esaustivamente decritto dalla stessa società. Ecco come conta di evitare il ladrocinio del gasolio dai serbatoi.

0
79

Scania conta di prevenire i furti di carburante insediando un nuovo sistema di controllo intelligente esaustivamente decritto dalla stessa società. Ecco come conta di evitare il ladrocinio del gasolio dai serbatoi.

 

Scania contro il furto di carburante: ecco la nuova piattaforma anti-ladro

La nuova gamma di veicoli industriali Scania ha introdotto alcune funzioni atte a prevenire e rilevare furti di gasolio dal serbatoio del camion. Il fenomeno è in costante crescita e viene ora ostacolato dalla presenza di nuovi sistemi che si basano sulla connettività e sull’elettronica di controllo a distanza. Pongono in atto un’opera di prevenzione ed un ecosistema di controllo del livello in tempo reale.

Riuscire a prelevare carburante non è difficile in quanto esistono opportune attrezzature che svuotano i serbatoi per aspirazione in pochi minuti. In breve si registrano furti per diverse centinaia di euro. Con il Pacchetto di Controllo il numero di incidenti di questo tipo sarà drasticamente ridotto a fronte di un allarme che agisce sia a livello locale, attivando un segnale sul veicolo, sia in modalità remota mandando sms ed email all’azienda tramite il Fleet Management.

Si attiva nel momento in cui il livello del carburante nel serbatoio scende rapidamente del 4-8% sulla base della capienza del serbatoio stesso. Consente quindi di monitorare con accuratezza lo stato del mezzo. Alexander Vlaskamp, vice-presidente di Scania Trucks, spiega che:

“Ciò offre serenità ai nostri clienti in quanto i tempi di inattività non pianificati possono essere ridotti o addirittura evitati”