Samsung gestirà anche le auto con SmartThings

Samsung potrà gestire anche le auto con SmartThings grazie ad una nuova implementazione di controllo software del suo ecosistema.

0
83

Samsung potrà gestire anche le auto con SmartThings grazie ad una nuova implementazione di controllo software del suo ecosistema. Oltre la Smart Home, quindi, si conta sull’innovazione intelligente da applicare al mondo delle quattro ruote. Il tutto grazie ad un poderoso accordo con Smartcar per rendere la sua app SmartThings compatibile con la maggior parte delle nuove auto negli Stati Uniti.

 

Samsung SmartThings ora controlla anche le automobili

Attraverso il nuovo progetto si potranno svolgere operazioni come localizzare e sbloccare il proprio veicolo o controllarne il chilometraggio, il livello di carburante e lo stato della batteria nel caso si tratti di auto elettriche. Samsung interrompe quindi la discontinuità dei mondi motore e smart prevedendo la convergenza dei due sistemi sotto un unico ambiente interattivo.

SmartThings diventerà dunque la prima app per le smart home ad offrire servizi legati al mondo dell’auto. Gli utenti che sfrutteranno i vantaggi di quest’integrazione saranno in grado pure di impostare una serie di preferenze per automatizzare diversi scenari d’uso. Lo stesso di quanto avviene per le smart home.

Ad esempio sarà possibile auspicare uno scenario in cui si possa accendere il condizionatore di casa quando l’auto lascia il posto di lavoro. I 50 milioni di utenti attivi in Smart Things si avvantaggeranno di questa nuova soluzione e dell’integrazione diretta di alcuni importanti vantaggi tecnici nella vita di tutti i giorni.

Le nuove funzionalità dovrebbero essere pronte quest’anno e quindi non ci sarà da attendere troppo per scoprire quale sarà il livello delle novità. Un progetto interessante specie in luogo di nuove possibilità di automatismo che eliminano alcuni compiti noiosi. Un primo esempio è stato visto al CES 2020 nel concept che ha descritto come saranno gli interni delle auto connesse.