Ryanair e Wizzair: sanzione annullata per il bagaglio a mano, ecco le novità

Ryanair e Wizzair hanno la meglio contro l'Antitrust. La multa per il bagaglio a mano è stata annullata con le nuove sentenze.Ryanair e Wizzair hanno la meglio contro l'Antitrust. La multa per il bagaglio a mano è stata annullata con le nuove sentenze.

0
80

Ryanair e Wizzair hanno la meglio contro l’Antitrust. La multa per il bagaglio a mano è stata annullata con le nuove sentenze. In particolare si citano le disposizioni 12456/2019 e 12455/2019. Queste stabiliscono:

Alla luce di quanto osservato, pertanto, non si riscontra la carenza di diligenza professionale contestata dall’AGCM, in quanto l’offerta Ryanair / Wizzair appare chiara nell’indicare fin dal “primo contatto” con il consumatore le dimensioni del bagaglio “a mano” consentito e idoneo al contenuto anche di una “borsetta” e/o di un “portadocumenti”, in assenza di un obbligo di consentire dimensioni minime, purché non irragionevoli.

Il Tribunale Amministrativo Regionale per il Lazio (Sezione Prima) […] accoglie il ricorso […] e, per l’effetto, annulla i provvedimenti impugnati.

Questione bagaglio a mano risolte per Ryanair e Wizzair

Lo scorso febbraio la compagnia di volo Ryanair aveva ricevuto una multa di  3 milioni di euro – 1 milione per l’ungherese Wizzair – a seguito della decisione di consentire ai passeggeri il trasporto in cabina di un solo bagaglio a mano di piccole dimensioni da posizionare sotto il sedile. Successivamente il TAR del Lazio aveva sospeso la decisione. A distanza di un anno arriva finalmente l’annullamento delle sanzioni. La contesa per la questione bagaglio a mano si è finalmente risolta a favore delle compagnie. L’Antitrust ha dovuto gettare la spugna dopo quelle che erano state le sue iniziali dichiarazioni:

“Chiedere di più per un elemento essenziale del contratto di trasporto aereo, ovvero il bagaglio a mano, è una rappresentazione errata del vero prezzo del biglietto e danneggia il confronto dei costi tra i vettori, oltre a fuorviare i consumatori. Come misura di conservazione, la sospensione delle nuove polizze da parte delle compagnie aeree low cost Ryanair e Wizz Air”.