Ricarica ultraveloce: ci pensano E.On e Volkswagen

E.On e Volkswagen stanno concependo un nuovo sistema di ricarica ultra veloce da destinare al comparto delle auto elettriche.

0
47

E.On e Volkswagen stanno concependo un nuovo sistema di ricarica ultra veloce da destinare al comparto delle auto elettriche. Si parte dalla Germania con un progetto in grado di ribaltare il comune cliché dei tempi biblici per l’utilizzo delle EV. Si tratta di una soluzione ad uno dei problemi peggiori di questa categoria di veicoli. La nuova joint venture conta di fornire 200 chilometri di autonomia in 15 minuti attraverso una nuova soluzione energetica di nuova concezione. Scopriamo di più al riguardo.

 

Nuovo sistema per una ricarica auto veramente veloce

L’aspetto interessante della nuova colonnina made in Germany non è solo la ricarica fulminea. Stando a quanto affermato nel corso della conferenza stampa di presentazione, infatti, il sistema garantirebbe vantaggi anche dal punto di vista infrastrutturale. L’installazione delle colonnine, infatti, non richiederebbe grandi interventi, ma sarebbe installato secondo il principio del “plug & play”.

Ciò significa che non saranno necessarie grosse modifiche sul piano dell’ingegneria civile sulla rete elettrica. La colonnina di ricarica integrerà una batteria all’interno, in modo da garantire la ricarica delle auto anche in caso di problemi alla rete di distribuzione. La presenza di un accumulatore all’interno, però, farà sì che l’impinato di ricarica ultra-veloce possa essere collegato alla “normale” rete elettrica e funzionante con un’alimentazione costante tramite una connessione convenzionale da 16 – 63 ampere. Energia che proverrà da fonti rinnovabili.

Tale soluzione spingerà i sistemi ad una potenza massima di 150 Kw. Livello di energia tale da garantire lunga percorrenza con un ciclo di ricarica che si completa in un quarto di ora. Si calcola che vista la semplicità di integrazione infrastrutturale si possa parlare di uso commerciale già da fine anno, sulla base del time plan presentato nel corso della Conferenza.