Ricarica per le auto elettriche: inaugurata la prima stazione del progetto Atlante

È stata inaugurata in Piemonte la prima stazione di ricarica rapida a carico del progetto Atlante, sarà quindi questa adesso la linea preferenziale per le elettriche di Stellantis

0
47

È stata inaugurata ufficialmente la prima stazione di ricarica rapida programmata dal progetto Atlante. Il tutto è avvenuto in Piemonte, dopo l’annuncio arrivato a fine luglio di voler creare un progetto ambizioso che andassi a creare una rete molto vasta per la ricarica elettrica nel sud dell’Europa. La prima stazione, installata in Valle Vigezzo a Santa Maria Maggiore,  sarà ora uno dei canali preferenziali per il rifornimento delle elettriche del Gruppo Stellantis.

Ora sarà davvero interessante seguire tutti i progressi che verranno fatti dalla nuova rete.queste le parole da parte di Roberto di Stefano, amministratore delegato di Free2Move eSolutions:

Nell’Europa del Sud circoleranno buona parte dei circa 50 milioni di veicoli elettrici che si presume viaggeranno tra 10 anni sulle strade del nostro continente. Atlante costruirà strutture di ricarica rapida per Portogallo, Spagna, Francia e Italia dove oggi la rete di ricarica pubblica è ancora da costruire al 90 per cento: il progetto Atlante è quindi fondamentale e necessario se vogliamo che le vetture elettriche non rimangano un fenomeno circoscritto alle città.”

Queste invece le parole dell’amministratore delegato di NHOA, Carlalberto Guglielmotti:

Realizzare in Italia e nel Sud Europa una capillare rete di ricarica rapida per i veicoli elettrici è una necessità impellente a cui risponderemo con il progetto Atlante. Grazie alla comune sensibilità per l’innovazione e la sostenibilità ambientale che legano NHOA e la Valle Vigezzo, oggi da questo territorio straordinario stiamo muovendo il primo passo in questa direzione, costruendo un futuro migliore per le prossime generazioni.”