RCA, Facile.it finisce sotto i controlli dell’Antitrust per condotte ingannevoli

Il noto sito di comparazione di polizze assicurative RCA avrebbe violato alcuni parametri finendo per tanto sotto l'attento occhio dell'ente

0
30

Secondo quanto riportato dalle notizia ufficiale, il Garante della concorrenza avrebbe messo sotto la lente d’ingrandimento il noto sito Facile.it. Il portale, dedicato alla comparazione di polizze assicurative, si apprende, potrebbe aver messo in atto delle pratiche commerciali scorrette proprio all’interno del settore inerente alle polizze RCA.

Non sarebbe passato sotto traccia neanche il credito al consumo, anche perché sarebbe stato violato con la violazione del codice del consumo nello svolgimento delle attività dedicate alla comparazione proprio sul sito Facile.it.

 

Facile.it sotto la lente d’ingrandimento dell’Antitrust: ecco i problemi

In merito alle polizze RCA, non sarebbe stato indicato che le polizze in questione avessero un servizio meno efficiente soprattutto in fase di liquidazione dei danni. Inoltre Facile.it avrebbe favorito i prodotti di Prima Assicurazione, sfavorendo dunque gli altri intermediari.

L’azienda intanto ha pubblicato una nota ufficiale sul suo sito, proclamandosi pronta a collaborare per chiarire la sua posizione:

La società fa sapere che il proprio operato si basa sulla totale trasparenza e tutela del consumatore, nel pieno rispetto delle normative. L’azienda “collabora con le autorità ed è sicura che gli accertamenti porteranno presto al chiarimento della posizione di Facile.it”.