PSA presenta eVMP per auto elettriche

PSA presenta eVMP per auto elettriche, la piattaforma pensata espressamente per i veicoli elettrici derivata in gran parte dall'attuale EMP2.

0
51

PSA presenta eVMP per auto elettriche, la piattaforma pensata espressamente per i veicoli elettrici derivata in gran parte dall’attuale EMP2. Ne sentiamo parlare a margine della presentazione dei dati semestrali. Annuncia importanti novità per le EV che guadagnano la Electric Vehicle Modular Platform. Riduce i costi di sviluppo ed è tecnologicamente avanzata. Scopriamola in anteprima assoluta.

 

PSA lancia eVMP per EV

Tale piattaforma – benchè concepita per auto totalmente elettriche – ben si presta ad un porting funzionale nel campo delle ibride. Sviluppata per la realizzazione di autovetture di segmento C e D (il primo modello sarà un C-SUV) riporta interessanti specifiche tecniche sebbene non ne siano stati diffusi i dettagli integrali. La casa francese fa sapere che sarà possibile implementare pacchi batteria con capacità comprese tra 60 kWh e 100 kWh.

L’installazione prevede la possibilità di gestire due motori con una potenza massima di 250 kW. I modelli che adotteranno questa piattaforma potranno disporre, dunque, pure della trazioneintegrale. L’autonomia dichiarata si assesterà tra valori compresi tra 400 e 650 Km secondo i dati forniti dal ciclo WLTP. I primi modelli che potranno contare su tali caratteristiche arriveranno solo nel 2023 e vedranno da apripista la futura Peugeot 3008 elettrica.

Dal 2025 sarà disponibile anche un’evoluzione dell’attuale piattaforma eCMP che PSA ha chiamato “totaly smart eCMP”. Soluzioni che con ogni probabilità saranno adottate una volta conclusosi l’iter di fusione FCA – PSA. Ne sapremo di più a breve termine. Seguiteci per ulteriori aggiornamenti.