Porsche 911 GT3 a 300 km/h per 5.000 km: così è stato sviluppato il bolide tedesco

La nuova Porsche 911 GT3 presentata a febbraio è stata testata quasi a piena velocità per un percorso di 5000 km totali, ecco i dettagli

0
181

Lo scorso mese di febbraio si era aperto ufficialmente il sipario: Porsche presentava ufficialmente la sua nuova 911 GT3, auto che mette in pratica le migliori prestazioni su una scocca iconica che rappresenta da sempre la nota a casa automobilistica.

La nuova 911 GT3 si presenta con un motore boxer 6 cilindri aspirato da 4 l di cilindrata, il quale è in grado di erogare 510CV con 470 Nm di coppia. Il tutto per una velocità massima di 318 km/h o 320 km/h in cambio manuale. Bastano 3,4 secondi per arrivare a 100 km/h mentre solo 10,8 secondi per raggiungere i 200 km/h. Si tratta di caratteristiche da vera e propria Supercar, le quali passano attraverso uno sviluppo molto meticoloso ma davvero incredibile Secondo quanto raccontato proprio da Porsche.

 

Porsche 911 GT3 a 300 km/h per ben 5000 chilometri durante i test

Dopo averla progettata gli ingegneri hanno deciso che la vettura in questione dovessi avere prestazioni altissime senza andarne a compromettere l’utilizzo quotidiano.sono stati realizzati infatti 700 simulazioni per l’aerodinamica con 160 ore nella galleria del vento.

Lo stesso propulsore dell’auto è stato testato per un lungo periodo. Sul banco di prova, come racconta proprio Porsche, lo stesso propulsore ha funzionato per oltre 22.000 ore. Sono stati tanti gli scenari simulati anche per un utilizzo in pista, con l’auto che è stata portata su diversi circuiti per controllare e verificare sia le prestazioni che il suo grado di affidabilità. Secondo quanto riportato la Porsche 911 GT3 a percorso 5000 km ad una velocità di 300 km/h. I risultati sono stati pazzeschi e a godersela saranno tutti coloro che l’hanno prenotata in tempo.