Polestar: nel 2030 l’auto che non avrà alcun impatto sul clima

Il nuovo progetto "Polestar 0" comprenderà entro il 2030 una nuova auto che riuscirà ad avere impatto zero sul clima: ecco i dettagli

0
115

Polestar ha rilasciato dichiarazioni forti in merito al suo progetto “Polestar 0“. Questo riuscirà a portare la nota a casa automobilistica svedese a realizzare entro il prossimo 2030 la prima auto con impatto zero sul clima.

L’azienda è da sempre molto attenta all’ambiente e al clima ma ora vuole con tutto te le sue forze arrivare all’obiettivo dell’impatto zero. Il tutto avverrà mediante un abbattimento delle emissioni senza utilizzare le misure già istituite.

 

Polestar: le idee chiare sul futuro delle auto

Il responsabile della sostenibilità, Fredrika Klarén ha dichiarato:

Siamo già elettrici quindi non dobbiamo preoccuparci che i motori a combustione producano emissioni tossiche, ma ciò non significa che il nostro lavoro sia finito. Ora lavoreremo per eliminare tutte le emissioni derivanti dalla produzione. L’industria automobilistica vive un momento storico ed emozionante: un’opportunità da cogliere per fare di più e scommettere sul sogno di creare auto neutrali dal punto di vista climatico, basate su un approccio circolare e belle”.

Continua poi l’AD di Polestar Thomas Ingenlath:

La compensazione è una soluzione di comodo. Per riuscire a creare un’auto completamente neutrale dal punto di vista climatico, siamo costretti a spingerci oltre i limiti che conosciamo oggi. Dovremo mettere in discussione tutto, innovare e guardare alle tecnologie esponenziali per arrivare all’impatto zero“.

I consumatori sono un’enorme forza trainante nel passaggio a un’economia sostenibile. Devono ricevere gli strumenti giusti per prendere decisioni consapevoli ed etiche. Oggi, la Polestar 2 lascia i cancelli della fabbrica con un’impronta di carbonio. Nel 2030 vogliamo presentare un’auto senza alcuna impronta”.