Pneumatici UE: nuove regole ed etichette per scegliere le gomme giuste

Nasce la nuova etichetta UE per gli Pneumatici che entrerà in vigore a partire dalla data del prossimo 1 maggio 2021 in ogni Paese.

0
71
sicurezza pneumatici lisci auto

Nasce la nuova etichetta UE per gli Pneumatici che entrerà in vigore a partire dalla data del prossimo 1 maggio 2021 in ogni Paese della comunità. Parlamento e Consiglio europeo hanno raggiunto un accordo per quelle che saranno le nuove modalità di etichettatura europea delle gomme per quanto riguarda parametri come consumi, aderenza sul bagnato e rumore.

 

Pneumatici: nuova etichetta UE per classificare le gomme idonee per l’inverno

L’obiettivo del nuovo regolamento è fondamentalmente quello di fornire ai consumatori maggiori informazioni per consentire una scelta più informata sulle gomme da utilizzare nei mesi più freddi. Si potrà quindi scindere uno pneumatico sicuro da uno silenzioso oppure orientato all’ottimizzazione dei consumi. Norme pensate anche per contribuire a salvare vite umane e a ridurre le emissioni di gas serra nel settore stradale.

Il trasporto su strada è infatti responsabile del 22% delle emissioni di gas serra e gli pneumatici, in particolare, incidono tra il 20% e il 30% sul consumo di carburante, soprattutto a causa della resistenza al rotolamento. Ridurre tale resistenza significa consumare di meno e quindi produrre meno emissioni inquinanti.

I cambiamenti principali riguardano:

  • la struttura dell’etichetta che include icone per la neve e per il ghiaccio, come previsto dalle norme internazionali
  • una maggiore visibilità delle etichette grazie alle nuove norme sulle modalità di visualizzazione, anche per la vendita a distanza o la pubblicità online
  • l’eliminazione delle classi di efficienza più basse del consumo di carburante, non essendo più in uso, cosa che rende la lettura della scala più chiara
  • un miglioramento dell’applicazione grazie ad un obbligo di registrazione degli pneumatici in una banca dati dei prodotti
  • l’obbligo futuro di etichetta anche per i pneumatici degli autocarri e degli autobus