Pneumatici: la manutenzione deve essere accurata, ecco alcune dritte

Per prevenire e soprattutto per tenere in regola i propri pneumatici, bisogna effettuare alcune operazioni fondamentali, ecco quali

0
46

Molto spesso si tende a trascurare uno degli aspetti fondamentali delle auto, proprio come gli pneumatici. Averli in buono stato è fondamentale sia per l’esborso economico ma soprattutto per la propria sicurezza personale. La ricerca di Nokian Tyres a prodotto che il numero di pneumatici usurati in strada è davvero preoccupante. L’acquisto di nuove gomme arriva da parte degli automobilisti solo quando quest’anno il battistrada molto compromesso, operazione che invece dovrebbe venire prima.

Queste le parole da parte di Matti Morri, Technical Customer Service Manager di Nokian Tyres:

Gli pneumatici non dovrebbero mai consumarsi completamente. Una profondità del battistrada di 4 millimetri è un limite ragionevole per sostituirli. Quando la profondità del battistrada scende sotto i 4 millimetri, le caratteristiche degli pneumatici si deteriorano, soprattutto per quanto riguarda la prevenzione dell’aquaplaning. Una profondità del battistrada molto bassa aumenta anche il rischio di danni da foratura.”

Bisogna dunque considerare la possibile durata degli pneumatici al loro acquisto. Chiaramente acquistando uno pneumatico Premium, la durata sarà maggiore.

Gli automobilisti possono estendere la durata dei loro pneumatici ruotandoli dall’asse anteriore al posteriore e viceversa. Questo farà sì che gli pneumatici si consumino in modo uniforme. Sfortunatamente, la rotazione degli pneumatici è tutt’altro che comune, anche se questa pratica potrebbe addirittura raddoppiare il chilometraggio che si può ottenere da un set di pneumatici.”

Ben il 43% degli intervistati italiani ha dichiarato di effettuare la rotazione tra gli assi per uniformare l’usura degli pneumatici, mentre in Finlandia la percentuale scende al 30%, seguita da Russia (26%), Svezia (19%) e Germania (18%).”

Il posto migliore per conservare gli pneumatici è un luogo fresco e asciutto, protetto dalla luce del sole. Un elemento importante, dato che la survey di Nokian Tyres indica che più del 75% degli automobilisti conserva i propri pneumatici a casa mentre il 21% degli intervistati usa un tire hotel, ossia un servizio di deposito – una pratica più comune in Svezia, Germania e Italia piuttosto che in Finlandia e Russia.”