Pneumatici: cambia ufficialmente l’etichetta a partire da maggio

Sugli pneumatici entrerà in vigore entro il prossimo mese di maggio 2021 una nuova etichetta che semplificherà le informazioni

0
80

A partire dal prossimo mese di maggio ci sarà un cambiamento epocale per quanto riguarda il mondo degli pneumatici. Lo scopo sarà quello di migliorare e semplificare tutte le informazioni che riguardano le gomme, soprattutto in favore dei consumatori.

Il mondo sta cambiando fortemente soprattutto in favore di quella che è la eco-sostenibilità, per questo motivo gli utenti in tutta Europa in tutto il mondo faranno ancora più attenzione anche all’utilizzo degli pneumatici. Questi sono infatti tra gli elementi costituenti di un’automobile che inquinano di più, per cui necessitavano di certo di qualche informazione supplementare. Andando incontro all’usura infatti le gomme vanno cambiate e dunque smaltite, procurando un processo molto lungo. L’Europa, proprio tenendo conto dell’attuale contesto, dunque approvato la nuova etichetta che sarei in grado di modulare gli pneumatici per auto e veicoli commerciali pesanti di tipo C3.

 

Pneumatici: arria un QR Code nella nuova etichetta informativa

La nuova etichetta che riguarda i pneumatici è stata rivista dal punto di vista della resistenza al rotolamento ma anche della frenata sul bagnato. Inoltre il livello di rumorosità dello pneumatico sarà indicato con il numero di decibel che sarà seguito dalle solite lettere.

Ecco poi la grande innovazione: un QR code che permetterà di ottenere ulteriori informazioni semplicemente con una scansione da parte del consumatore. Ci saranno novità anche per quanto riguarda i due pittogrammi che vanno ad indicare l’eventuale aderenza sulla neve dello pneumatico o sul ghiaccio. Sulla stessa etichetta dunque ci saranno info in merito all’efficienza riguardante la resistenza al rotolamento e l’aderenza sul bagnato. Le precedenti sette classi scenderanno dunque a cinque andando dalla lettera A alla lettera E.