PIAGGIO: arrivano i sistemi ARAS dal 2022 per una sicurezza maggiore

Nel prossimo 2022 casa Piaggio apporterà delle modifiche per rendere la sicurezza ancora migliore rispetto ad ora

0
37

La tecnologia sta crescendo tantissimo anche per quanto riguarda scooter e motocicli, non solo per quanto concerne le auto. Secondo quanto riportato dalle ultime notizie, dal prossimo 2022 i mezzi a due ruote (qualcuno anche a tre) del Gruppo Piaggio, potranno basarsi su nuovi sistemi avanzati per la sicurezza che prendono il nome di Advanced Rider Assistance Systems o ARAS.

L’annuncio di questa nuova tecnologia che implementerà nuovi sensori è stato fatto ufficialmente dalla divisione con sede a Boston che prende il nome di Piaggio Fast Forward. Questa nuova tecnologia di sicurezza verrà implementata anche sui robot per uso domestico e industriale. I nuovi sistemi ARAS useranno un sensore mmWave 4D imaging Radar-on-Chip (RoC) di Vayyar e permettono di realizzare molteplici feature ARAS. Ecco ad esempio il Blind Spot Detection (BSD), al Lane Change Assist (LCA) e al Forward Collision Warning (FCW).

I robot PFF che integrano questa tecnologia radar saranno presentati a fine 2021, mentre i motocicli del Gruppo Piaggio dotati di questo innovativo sensore sviluppato da Piaggio Fast Forward arriveranno sul mercato nel 2022. La tecnologia 4D Imaging Radar di Vayyar, destinata sia ai robot PFF sia ai moduli di rilevamento PFF destinati all’industria motociclistica, supporta un ampio sistema Multiple Input Multiple Output (MIMO), in grado di fornire modelli point cloud, ad altissima risoluzione, per un monitoraggio completo dell’ambiente in cui si trova il robot o il veicolo. Questo sensore ad elevate prestazioni integra la sofisticata tecnologia single-chip 4D Imaging Radar, caratterizzata da un campo visivo molto ampio, sia in azimut sia in elevazione, senza zone morte, rilevando e tracciando in maniera precisa la presenza di oggetti.