Patente di guida: come leggere correttamente il documento

Molti automobilisti italiani hanno ancora dei dubbi sul metodo di lettura delle informazioni contenute nella propria patente di guida.Molti automobilisti italiani hanno ancora dei dubbi sul metodo di lettura delle informazioni contenute nella propria patente di guida.

0
98

Molti automobilisti italiani hanno ancora dei dubbi sul metodo di lettura delle informazioni contenute nella propria patente di guida. Nel package plastico concepito e rilasciato dal Ministero dei Trasporti italiano sono contenuti diversi dettagli per quel che riguarda non solo le nostre generalità ma anche i numeri unici di riconoscimento. In questo breve post scopriremo come riuscire ad interpretare tutte le info contenute in questo nostro documento.

 

Patente di guida: tutte le voci che compongono la carta di circolazione

Frontalmente al documento troviamo in primo piano una riproduzione della nostra fototessera in bianco e nero. Di contorno la dicitura del documento e lo Stato di appartenenza insieme alla bandiera dell’Unione Europea. A partire da queste indicazioni sommarie si riportano poi alcune info su base numerica che facilitano la lettura del documento.

  • Cognome del titolare (numero 1)
  • Nome del titolare (numero 2)
  • Data e Luogo di nascita del titolare (numero 3)
  • Data di rilascio della patente (numero 4a)
  • Data di scadenza della patente (numero 4b)
  • Numero della patente (numero 5)
  • Rigo Firma (numero 7)
  • Patenti abilitate (numero 9)

Sul retro, invece, troviamo le tipologie di patenti per cui si è abilitati alla guida a partire dalla versione AM fino alle DE. Nelle colonne riassuntive vengono indicate le date di emissione e di scadenza, corrispondenti alla data del compleanno secondo scadenze annuali previste dal Codice della Strada.

Al numero 12 troviamo invece i codici. Nello specifico il numero patente è essenziale per identificare il conducente e per stabilire l’ammontare dei punti residui online.