MINI John Cooper Works: ecco il restyling con tante novità

MINI pronta a lanciare il restyling della sua versione super sportiva John Cooper Works: ecco tutte le novità che renderanno grande la piccola autovettura

0
279

In casa MINI si pensa al futuro, un avvenire che di certo vedrà l’azienda diventare un marchio elettrico dal prossimo 2030. Assodato questo, non si fermano le operazioni di rinnovamento della celebre gamma famosa in tutto il mondo. Arriva infatti secondo quanto descritto proprio dal costruttore inglese il restyling della nuova MINI John Cooper Works.

La base sarà poggiata esattamente sull’ultimo restyling della MINI, con diverse novità che andranno ad interessare soprattutto il frontale.

 

MINI John Cooper Works: un restyling che dona aggressività

Per quanto concerne la parte frontale della vettura, la nuova MINI John Cooper Works presenterà fari a LED rotondi ed una griglia esagonale per il radiatore. Su di essa ecco una barra rossa in orizzontale.

Le prese d’aria saranno più ampie per un raffreddamento più celere della trasmissione e dei freni in caso di guida sportiva. Non esente da rivisitazioni il posteriore, il quale mostra a primo impatto un nuovo diffusore utile per l’ottimizzazione del flusso d’aria nel sottoscocca. Infine i cerchi da 17″ di serie presentano eleganza e aggressività, con la possibilità di essere sostituiti da quelli da 18″.

Nell’abitacolo invece la nuova MINI John Cooper Works presenta una novità importante dal punto di vista dell’infotainment, il quale è dotato di un’interfaccia totalmente rivista è molto più semplice da utilizzare. Il tutto si basa su un display da 8,8″ con una grafica che si collega alle varie funzioni e modalità di guida.

Venendo al motore ecco il quattro cilindri con la tecnologia MINI TwinPower Turbo di 2 litri di cilindrata. Questo consentirà di erogare 170 kW/231 CV con una coppia massima di 320 Nm. La versione con cambio manuale a 6 rapporti impiegherà 6,3 secondi per raggiungere i 100 km/h, mentre saranno solo 6,1 con il cambio opzionale Steptronic Sport a 8 marce. L’impianto di scarico sportivo è stato realizzato con due terminali costruiti in acciaio inossidabile da 85 mm. Il tutto consentirà un sound davvero interessante.

Incluso nella dotazione dell’auto ci sarà anche il Park Distance Control con sensori posteriori. Il prezzo di base sarà 34.400 €.