Michelin rende lo stabilimento di Cuneo più sostenibile insieme ad Edison

Lo stabilimento di Cuneo di casa Michelin sarà ufficialmente più sostenibile grazie all'accordo stipulato con Edison, ecco i dettagli

0
29

Michelin ha in programma di portare tutti i suoi stabilimenti a diventare carbon neutral entro il 2050 ma vuole portarsi avanti. Infatti ecco arrivare il nuovo accordo con Edison per lo stabilimento di Cuneo. Sarà possibile dunque coprire il 97% del fabbisogno energetico dello stabilimento di Cuneo. Edison realizzerà infatti un impianto di trigenerazione ad alta efficienza che produrrà energia elettrica, acqua per il riscaldamento e vapore.

Il tutto sarà per una durata di 15 anni secondo quanto affermato nell’accordo. Intanto queste sono le parole di Simone Miatton, CEO di Michelin Italia, ha commentato:

Questo accordo rappresenta un progresso importante verso i nostri ambiziosi obiettivi di sostenibilità. Lo stabilimento di Cuneo, per le sue dimensioni e per l’importanza strategica che riveste all’interno del Gruppo Michelin, persegue la sostenibilità ambientale quotidianamente anche attraverso accordi con partner di primo livello come quello sottoscritto oggi.”

Seguono le parole di Giovanni Brianza, Executive Vice President servizi energetici e ambientali di Edison:

Siamo molto lieti di annunciare questa collaborazione con Michelin Italiana che ha scelto Edison come partner per la sostenibilità della propria produzione in Italia. È un esempio concreto di come accompagniamo i nostri partner in un percorso di ottimizzazione dei consumi energetici totalmente progettato “su misura” in base alle loro specifiche esigenze. Un progetto complesso che è stato reso possibile grazie al lavoro di squadra e alle competenze che Edison ha messo a disposizione di Michelin per conseguire insieme importanti obiettivi di efficienza e sostenibilità ambientale.”