Mercato italiano delle auto: grosso calo a luglio rispetto al 2019

Tenendo conto del mercato delle auto del 2019 in Italia, c'è stato un grosso calo durante questo luglio del 2021, ecco i dettagli

0
89

Sono state tirate le somme per quanto riguarda il mese di luglio 2021 in merito al mercato delle auto in Italia. Secondo quanto riportato la chiusura sarebbe stata molto pesante con 110.282 immatricolazioni, il numero più basso totalizzato durante quest’anno.

Si tratta di un calo molto importante soprattutto se confrontato con il 2019, anno nel quale ci furono 153.331 immatricolazioni. Il calo di quest’anno quindi è di circa il -28,1% mentre rispetto all’anno scorso e del -19,4%. Il calo a riguardato soprattutto i privati ma non ci sono grossi cambiamenti con l’andamento generale del mese. Ora si spera che con il ritorno degli incentivi l’intero settore possa ritornare alla vita vera. Chiaramente al momento gli enti non nascondono la loro delusione, come ad esempio UNRAE:

Il rinnovo degli incentivi era un provvedimento atteso, ma l’entità delle risorse risulta chiaramente inadeguata per sostenere, almeno fino a fine anno, la sostituzione del maggior numero possibile di auto inquinanti con vetture Euro 6. E’ quello che ripetutamente abbiamo chiesto come UNRAE e che è stato recepito da molti parlamentari di tutti gli schieramenti. Il provvedimento approvato, per come è formulato, fa invece prevedere un rapido esaurimento dei fondi e, dunque, il rischio concreto che già a settembre ci sarà un nuovo stop del mercato.”