Mazda RX9: arriva l’erede della RX7

Mazda RX9 sarò un nome da ricordare in quanto degna erede in carica della premiata RX7 che ha catturato la nostra attenzione e rapido i nostri cuori con performance e design d'avanguardia. Ecco la nuova vettura in arrivo a breve. Le novità sono entusiasmanti.

0
80

Mazda RX9 sarà un nome da ricordare in quanto degna erede in carica della premiata RX7 che ha catturato la nostra attenzione e rapido i nostri cuori con performance e design d’avanguardia. Ecco la nuova vettura in arrivo a breve. Le novità sono entusiasmanti.

 

Mazda RX9: potrebbe arrivare la prole della RX7, eccola in anteprima

Mazda RX8 è stata sicuramente un flop. Non ha rispettato il buon nome della serie ed è finita per risultare scontata e poco appetibile. La situazione potrebbe cambiare in luogo della nuova generazione che riprende il filo di continuità con la generazione precedente alla RX8. Stavolta il brevetto descrive un telaio ottimizzato dalla casa madre giapponese per apparire super sportivo e perfetto per ereditare le caratteristiche “della nonna”.

L’immagine del telaio suggerisce leggerezza e quindi più potenza per chilogrammo di peso nel rapporto di coppia. Le dimensioni del vano motore sono contenute e questo è in posizione leggermente arretrata. Il propulsore utilizzata dalla nipponica Mazda lascia intuire la presenza di una unità diretta evoluzione dell’allestimento precedente usato sul modello rotativo della serie RX. I rinforzi in fibra di carbonio rendono l’auto sicura e leggera di contorno a finitura in plastico ed alluminio che contengono l’ingombro e la massa dell’abitacolo.

Le sospensioni anteriori, invece, sono a doppio braccio oscillante. Una versione veramente esclusiva secondo quanto definito dall’autorevole Autocar. Ma togliamo il velo a questo nuovo mostro di bellezza.

La Mazda RX9 non è solo potente fuori ma anche dentro con un propulsore che potrebbe riproporsi in versione sovralimentata con biturbo sequenziali ad auto esclusione. Si è arrivati a sviluppare una potenza di 239 Cv nella versione venduta in Europa a fronte di un’auto con peso di 1.280 chili. In questa nuova versione il rapporto potrebbe essere maggiorato a fronte della notevole riduzione del peso.

Ancora le informazioni ufficiali sono scarne per quanto riguarda l’elettronica e la meccanica. Non mancherà occasione di aggiornarle in vista della messa in produzione.