Lucid Air batte Tesla Model S: più tecnologia ed ora più veloce

Contro Lucid Air non la spunta nemmeno Tesla con la sua Model S che asciuga le lacrime dopo l'amara sconfitta registrata sul quarto di miglio.

0
42

Contro Lucid Air non la spunta nemmeno Tesla con la sua Model S che asciuga le lacrime dopo l’amara sconfitta registrata sul quarto di miglio. Ecco come è andata dopo aver visto in azione i due bolidi in pista.

 

Lucid Air è l’elettrica del futuro, battuta anche Tesla

Tecnologica, comoda e con una batteria da fare invidia. Conta sul supporto alla ricarica rapida da 900 V che in meno di 20 minuti garantisce 483 chilometri di autonomia per un pieno che consente di effettuare oltre 800 Km senza soste. Ma Lucid Air pare non sia solo questo. La schiacciante vittoria arrivata a soli pochi giorni dalla presentazione ufficiale ha lasciato di stucco anche Tesla con Elon Musk costretto ad ammettere la sconfitta di fronte ai soli 9,9 secondi richiesti per completare il quarto di miglio.

Il video che vediamo sopra è stato pubblicato per aumentare l’hype in vista della presentazione. Complice del record non è soltanto il motore da 650 CV con 20.000 giri al minuto e trasmissione differenziale ma anche una struttura propulsiva che nel complesso riporta un peso di appena 74 Kg. Veloce come un missile.

Da alcune immagini inedite dello spaccato del motore emergono i dettagli sulla “Wunderbox” il caricatore da 19 kW che ha la particolarità di essere bidirezionale e pronto per i futuri sviluppi del settore Vehicle to Grid.