KiaCharge: un account, ricariche ovunque in Europa, ecco il nuovo sistema

KiaCharge è il nuovo sistema unificato per la ricarica elettrica che grazie all'uso di un unico account consente di ricaricare le auto in tutta Europa.

0
24

KiaCharge è il nuovo sistema unificato per la ricarica elettrica che grazie all’uso di un unico account consente di ricaricare le auto in tutta Europa. L’inedito servizio è dedicato ai possessori di EV ed ibride plug-in che sottoscrivono l’adesione con un profilo unificato che vale per circa 167 mila punti di ricarica in tutto il Vecchio Continente. Scopriamolo insieme con le ultime novità.

 

KiaCharge: in cosa consiste la nuova rete unificata di ricarica

Attraverso l’eRoaming i clienti potranno gestire i costi di ricarica su tutta la rete europea riconducendo il tutto ad un’unica tariffa mensile. Ciò semplifica i processi riducendo al minimo l’uso di tessere ed app. A partire dal 6 ottobre verrà pubblicata la nuova app su Play Store e App Store: KiaCharge si potrà utilizzare attraverso un’unica scheda di identificazione a radiofrequenza (RFID).

In quanto a prezzi abbiamo due differenti piani tariffari: KiaCharge Easy e KiaCharge Plus. Il primo è destinato agli automobilisti di auto elettriche o ibride che usano di rado le colonnine. Il costo è di una tantum di 2,49 euro più 0,49 euro all’avvio di ogni sessione. Il prezzo dei kWh prelevati varia a seconda del punto di ricarica utilizzato. Il secondo, invece, prevede un canone mensile di 3,95 euro, non ha costi di attivazione e nemmeno costi per l’avvio di ogni sessione. Il prezzo dell’energia applicato sarà quello ufficiale del gestore del punto di ricarica considerando anche uno sconto del 13%. Con ENEL X, ad esempio, è possibile ottenere una tariffazione di 0,35 euro a kWh.

Italia, Polonia e Spagna, seguiti da Austria, Francia, Germania e Svizzera sono le candidate per l’uso del servizio che entro fine anno arriverà anche nel Regno Unito.