Iveco sviluppa un S-WAY a guida autonoma con l’ausilio di Plus

Iveco sta pensando sempre di più alla guida autonoma tentando di svilupparla con l'ausilio di alcuni partner specializzati nel settore

0
35

La guida autonoma sta prendendo sempre più piede durante gli ultimi tempi e lo farà ben presto anche per i mezzi pesanti, soprattutto visto l’impegno di aziende molto importanti come Iveco. Sarebbe infatti arrivato un nuovo accordo con Plus per provare a sviluppare un S-WAY, veicolo pesante di ultima generazione. Sarà possibile testare e documentare le prestazioni del sistema integrato di Plus sull’S-WAY.

Quale unica azienda di tecnologia di autotrasporto autonomo che ha già iniziato a fornire un prodotto commerciale ai clienti nel settore del trasporto pesante, Plus ha sviluppato una strategia chiara e convincente per lanciare dapprima una soluzione con conducente a bordo e poi un veicolo autonomo di livello 4. Ciò è in linea con la nostra visione incentrata sul cliente di un mezzo più automatizzato e sicuro, che migliori la produttività e riduca i costi operativi.”

Shawn Kerrigan, COO e co-fondatore di Plus ha aggiunto:

Abbiamo sempre sottolineato la necessità di test approfonditi per confermare che un sistema di guida autonoma sia in grado di affrontare condizioni meteorologiche, terreni e scenari di guida diversi. Questo progetto pilota accelererà i nostri sforzi per avviare la produzione di veicoli pesanti a guida autonoma che combinino la tecnologia di livello 4 pronta per la produzione, ad alte prestazioni e completa di Plus, con la solida esperienza ingegneristica di IVECO e la sua attenzione alla sicurezza e alla sostenibilità.”