Incentivi per le auto: terminati i fondi per la categoria compresa tra 61-135 g/km di CO2

Gli incentivi che erano stati immessi poco fa per consentire ancora agli utenti di acquistare un'auto nuova, sono andati esauriti

0
23

Proprio alla fine della scorsa settimana sono arrivati i nuovi fondi per andare ad incrementare gli incentivi previsti per l’acquisto di auto nuove. Le associazioni si erano già attivate per fare richiesta di ulteriori fondi, soprattutto per quanto riguardava la fascia 61-135 g/km di CO2, alla quale erano stati riservati fondi più esigui.

Solo 13 milioni di euro infatti erano stati destinati a questa categoria, i quali infatti sono durati pochissimi giorni come in tanti si aspettavano. Già dalla giornata di oggi infatti sono andati bruciati interamente i fondi immessi recentemente per cui le auto dell’ambito in questione non potranno più essere disponibile. Si tratta però di quelle più richieste dal mercato è proprio per questo si sta cercando di ovviare in qualche modo. Nonostante siano tante le rimostranze, non si ha una data precisa in merito all’arrivo di una nuova immissione di fondi in grado di rilanciare proprio la fascia 61-135 g/km di CO2. Nel frattempo sono rimasti ancora disponibili incentivi per quanto concerne le altre categorie di auto, le quali dunque sono ancora acquistabili.

 

Incentivi auto: ecco come sono ripartiti gli incentivi che restano ancora a disposizione

  • Auto 0-20 g/km CO2: con rottamazione 8.000 euro di bonus + 2.000 euro (+IVA) di contributo concessionario
  • Auto 0-20 g/km di CO2: senza rottamazione 5.000 euro di bonus + 1.000 euro (+IVA) di contributo concessionario
  • Auto 21-60 g/km di CO2: con rottamazione 4.500 euro di bonus + 2.000 euro (+IVA) di contributo concessionario
  • Auto 21-60 g/km di CO2: senza rottamazione 2.500 euro di bonus + 1.000 euro (+IVA) di contributo concessionario