Incentivi Auto: potrebbero arrivare altri 400 milioni di euro

Nel contesto degli Incentivi Auto si prevede possano arrivare ulteriori fondi per un ammontare totale di oltre 400 milioni di euro.

0
31

Nel contesto degli Incentivi Auto si prevede possano arrivare ulteriori fondi per un ammontare totale di oltre 400 milioni di euro. Ad annunciare la notizia è ANSA che parla di una potenziale applicabilità per una nuova clausola in Legge Rilancio. La notizia arriva da un intervento del Viceministro all’Economia Misiani a SkyTg24 Economia dove si riporta:

“C’è una valutazione in corso, è molto importante sostenere l’automotive che vale il 6% del Pil. C’è un interesse anche ambientale, il nostro parco veicolare è molto vecchio e inquinante, accelerare il rinnovo del parco veicoli consente di ridurre l’inquinamento, ridurre i consumi ed è un’operazione sicuramente utile dal punto di vista della transizione energetica e dello sviluppo sostenibile.”

 

Incentivi Auto: nuovi fondi in arrivo (forse)

Secondo ANSA, si starebbe valutando l’ipotesi di un nuovo fondo che faccia ripartire il mercato auto dopo una lenta ripresa che ha segnato un ragguardevole +9.5% a settembre. Grazie ai bonus tutto è tornato con segno positivo ma servono ulteriori incentivi alla mobilità intelligente ed eco sostenibile. Tra l’altro metà ottobre potrebbe segnare la fine delle agevolazioni in corso per la fascia 61-90 g/km di CO2. Serve, dunque, un rifinanziamento urgente.

Come evidenziato da UNRAE si potrebbe andare a creare un buco di alcuni mesi che potrebbe mandare nuovamente in negativo un settore già negativamente provato dal lockdown. Le attuali misure potrebbero essere insufficienti a colmare il vuoto creatosi nei primi mesi di questo travagliato anno.

Permangono ancora abbondanti i bonus per le auto con classe di emissione compresa tra  0-60 g/km di CO2, cioè le elettriche e le Plug-in.