Incentivi Auto: fondi esauriti per 50 milioni di euro, e adesso?

I fondi per gli incentivi auto sono esauriti. Ciò che è stato stabilito nel Decreto Rilancio successivamente divenuto legge a tutti gli effetti non è bastato.

0
68

I fondi per gli incentivi auto sono esauriti. Ciò che è stato stabilito nel Decreto Rilancio successivamente divenuto legge a tutti gli effetti non è bastato. Il settore delle auto è in ripresa come prevedibile a monte del nuovo piano di bonus per automobili green con emissioni zero e vetture Euro 6 con classe di emissione compresa tra 61 e 110 g/km di CO2. I sodi sono durati poco. Tutto prevedibile. E adesso?

 

Addio a 50 milioni di euro degli incentivi: ne servirebbero altri

Grande successo per quelli che sono stati gli incentivi di acquisto per le auto meno inquinanti del mercato. Il parco mezzi si rinnova con una prevista rimodulazione del dato vendite che limerà il pericoloso -25% previsto inizialmente dagli istituti di statistica a conclusione del disastroso 2020.

Fortunatamente con il Decreto Agosto arriverà un altro ingente fondo a sostegno del settore delle auto, sebbene si preveda una differente ripartizione dei bonus. Bisognerà fare in fretta per non penalizzare nuovamente il settore che prova a lanciarsi nuovamente in pista dopo il lungo lockdown. Resta da capire come si comporteranno le concessionarie, ovvero se proseguiranno il loro cammino verso la proposizione di ulteriori incentivi e se li interromperanno in attesa di un via libera da parte del Governo Italiano.

Chi sceglierà una auto elettrica o una plug-in ibrida, invece, non avrò problemi visto che continuerà ad accedere comunque ai vantaggi dettati dalla presenza dei tanto discussi EcoBonus dello Stato.