Incentivi auto: Decreto di Agosto aggiunge una nuova fascia di veicoli

il Decreto di Agosto è in bozza, pertanto deve essere ancora finalizzato per quel che riguarda il range di validità degli incentivi auto che potrebbero includere anche una nuova fascia.

0
44

il Decreto di Agosto è in bozza, pertanto deve essere ancora finalizzato per quel che riguarda il range di validità degli incentivi auto che potrebbero includere anche una nuova fascia. Il Governo conferma il suo impegno a sostegno del settore automotive con diverse novità che scopriamo subito.

 

Novità per gli incentivi auto

Assodato il bonus per le auto Euro 6 con limiti di emissione comprese tra 61 e 110 g/Km di CO2 si scopre l’esistenza di due ulteriori sottofasce che vanno da 61 a 90 g/Km e da 91 a 110 g/Km.

La prima fascia godrà di un incentivo maggiore rispetto alla seconda. In tal caso, infatti, si potrà approfittare di un bonus di 1.750 euro con rottamazione e di 1.000 euro senza rottamazione. Cifre cui sommare lo sconto obbligatorio del concessionario. La seconda, invece, maturerà gli stessi importi attualmente previsti ed è pensata, come per la precedente, con il preciso scopo di favorire il mercato delle ibride.

La grande novità è rappresentata dalla presenza del nuovo fondo che corrisponderà ben 500 milioni di euro complessivi come da indiscrezione precedente. Somma che sarà ripartita tra le diverse fasce così come segue: 50 milioni di euro per le fasce 0-20 g/Km e 21-60 g/Km (a cui si sommano i 200 milioni già stanziati), 150 milioni euro per la fascia 61-90 g/Km e 100 milioni di euro per le auto 91-100 g/Km.

Si tratta chiaramente di una bozza che lascia spazio ad ulteriori considerazioni e variazioni. Vi aggiorneremo in vista di ulteriori novità al riguardo.