Incentivi auto 2020: ecco le mild hybrid che ottengono il bonus da 3500 euro

Anche le auto di categoria mild hybrid accedono al fondo messo a disposizione per gli incentivi auto 2020. Ecco quali potresti scegliere in questo periodo.

0
85

Anche le auto di categoria mild hybrid accedono al fondo messo a disposizione per gli incentivi auto 2020. Ecco quali potresti scegliere in questo periodo.

 

Elenco auto per incentivi mild hybrid 2020

Audi A3 SP 1.5
Audi A3 Sedan 1.5
BMW Serie 3 2.0
BMW Serie 3 Touring 2.0
Fiat 500 1.0
Fiat Panda 1.0
Fiat Panda 1.0 City Cross
Ford Fiesta 1.0
Ford Focus 1.0
Ford Focus Wagon 1.0
Ford Focus Active 1.0
Ford Focus Active Wagon 1.0
Ford Puma 1.0
Hyundai Tucson 1.6
Kia Sportage 1.6
Lancia Ypsilon 1.0
Seat Leon 1.5
Seat Leon SportsTourer 1.5
Suzuki Ignis 1.2
Suzuki S-Cross 1.4
Suzuki Swift 1.3
Suzuki Vitara 1.4
Volkswagen Golf 1.5

Si tratta di vantaggi che si ottengono con il bonus rottamazione che sblocca un valore di 3500 euro. In caso di mancata rottamazione il buono sconto si dimezza scendendo a quota 1750 euro, ovvero 750 di di ecobonus + 1.000 euro di sconto concessionario. Il prezzo massimo della nuova vettura è di 48.800 euro, comprensivo di IVA. Nel primo caso, invece, il residuo del bonus è erogato per 1.500 euro di ecobonus + 2.000 euro di sconto concessionario.

Si fa presente che i precedenti veicoli rientrano nella categoria light delle mild hybrid e che quindi si trovano con emissioni CO2 comprese tra 61 e 110 g/km. Ricordiamo che i termini del bonus prevedono l’acquisto di una vettura omologata EURO 6 con o senza rottamazione verso veicoli diesel, benzina, Metano e GPL.