Hyundai promuove l’idrogeno diventando azionista di H2 MOBILITY

Hyundai si lancia alla grande nella pubblicizzazione dell'idrogeno dopo essere diventata azionista della nota società H2 Mobility

0
27

Una delle case produttrici di automobili che più di tutte durante gli ultimi anni ha avviato una forte campagna di decarbonizzazione, è certamente Hyundai. La famosissima azienda infatti si sta impegnando tantissimo non solo sulle auto elettriche, ma anche sui veicoli di tipo Fuel Cell. Si tratta di mezzi che si muovono grazie alla tecnologia dell’idrogeno, il quale risulta leggermente emarginato rispetto ai veicoli elettrici. Sembra che durante gli ultimi mesi Hyundai abbia fatto grossi passi in avanti per quanto riguarda la strategia di sviluppo di questo particolare carburante diventando azionista dell’azienda H2 Mobility.

Tutto ciò permetterà quindi al costruttore di diventare primo azionista al di fuori di tutti i membri fondatori della società che sono TotalEnergies, Shell, OMV, Linde, Air Liquide e Daimler.

Hyundai sottolinea il suo grande impegno nella tecnologia Fuel Cell sostenendo attivamente lo sviluppo di un’infrastruttura di idrogeno. Combinando la nostra esperienza nei sistemi di celle a combustibile agli anni di esperienza di H2 MOBILITY nello sviluppo di infrastrutture a idrogeno, questa partnership ci permetterà di fare progressi significativi verso la creazione di un ecosistema di idrogeno pulito.”