Guida autonoma: Waymo ha la soluzione ai problemi contro la pioggia

Si fa un gran parlare di sistemi a guida autonoma, il cui più grande collo di bottiglia risiede nella sicurezza dei sistemi in caso di pioggia. Waymo sembra aver trovato una soluzione.

0
52

Si fa un gran parlare di sistemi a guida autonoma, il cui più grande collo di bottiglia risiede nella sicurezza dei sistemi in caso di pioggia. Waymo sembra aver trovato una soluzione infallibile che evita imprevisti ed incidenti dovuti ad una non corretta risposta degli ecosistemi automatici di guida. La divisione Alphabet – ex Google Self-Driving Project – porta avanti la progettazione di una piattaforma di un sistema senza conducente a prova di incidenti da installare sulle auto di produzione.

 

Auto a guida autonoma più sicure in caso di pioggia: la soluzione arriva da Waymo con i primi test in corso in Florida

La Florida è stata scelta quale location principale per la fase di test dei nuovi sistemi a guida autonoma sicuri. Si presume siano tali dopo milioni di miglia percorsi sul bagnato. La suite hardware e software é d’eccellenza e consiste in sofisticate piattaforme integrate in grado di prendere delle decisioni sulla base di un modello ad Intelligenza Artificiale con sistema di auto-apprendimento. Tale localizzazione geografica non è stata scelta a caso. Infatti, le strade delle east cost sono famose proprio per la loro piovosità incidente che coincide, nei mesi estivi, con l’arrivo dei tanto temuti uragani. Condizioni perfette per mettere alla prova il nuovo parco auto.

In condizioni particolarmente impegnative, come quelle di Miami dove si raggiunge una media annuale di 157 cm di pioggia, ai sensori è affidato un compito particolarmente impegnativo nell’interpretazione del percorso. La percezione del sistema LiDAR fornito di telecamere e radar può andare in confusione creando non pochi disagi per il conducente e gli utenti della strada. In merito è stato detto:

” Innanzitutto trascorreremo diverse settimane guidando su un percorso chiuso a Naples, dove testeremo rigorosamente la nostra suite di sensori durante la stagione più piovosa del sud. Più avanti nel corso del mese, porteremo i nostri veicoli sulle strade pubbliche di Miami. Saranno guidati manualmente dai nostri test driver qualificati che ci daranno l’opportunità di raccogliere dati sulle situazioni di guida del mondo reale in caso di forti piogge. Inoltre, i residenti in Florida inizieranno a vedere alcuni dei nostri veicoli sulle autostrade tra Orlando, Tampa, Fort Myers e Miami mentre raccoglieremo dati sulle strade di questo stato”.