Guida autonoma sui treni smart: un altro passo verso il futuro

Arriva il primo treno al mondo con guida autonoma sviluppato da due aziende tedesche che collaboreranno per entrare al più presto nel traffico ferroviario

0
50

Siemens Mobility collaborerà con Deutsche Bahn per lanciare al più presto una delle loro realizzazioni che consiste nel primo treno al mondo con guida autonoma. Il treno è stato presentato l’11 ottobre con una prima corsa.

La guida autonoma avviene grazie alla presenza di tanta tecnologia declinata in tantissimi i sensori ma senza mai bypassare la presenza umana.

Queste le parole di Richard Lutz, CEO di DB che crede fortemente che questa sia la svolta:

Oggi stiamo vivendo una svolta importante: la ferrovia è entrata nell’era del futuro digitalizzato. Le operazioni ferroviarie automatizzate sono ora una realtà e possiamo offrire ai nostri passeggeri un servizio completo e affidabile. Il nostro obiettivo è rendere il trasporto ferroviario attraente per un numero sempre maggiore di persone e aiutare a creare una nuova mobilità“.

Dal prossimo mese di dicembre quindi quattro treni della S-Bahn saranno pronti ad operare su una linea ferroviaria di 23 km della linea 21 tra le stazioni Berliner Tor e Bergedorf/Aumulhe. 

“Stiamo rendendo il trasporto ferroviario più intelligente. I treni seguono l’orario perfetto in modo automatico, preciso al secondo per non parlare poi dell’ottimizzazione dal punto di vista energetico”, ha commentato il Roland Busch, CEO di Siemens AG. “I viaggi in treno saranno più attraenti per i viaggiatori e, al contempo riusciremo a proteggere il clima. Con la nostra tecnologia, i nostri treni possono trasportare fino al 30% in più di passeggeri e risparmiare oltre il 30% di energia”.