Google Maps fornisce indicazioni sbagliate: nuovi cartelli contro vicoli ciechi e strade impraticabili

Google Maps,a volte, fornisce indicazioni sbagliate tanto da farci incappare in strade davvero impraticabili. A tale scopo si è disposta l'implementazione di nuovi cartelli anti Maps che hanno lo scopo di evitare problemi.

0
93

Google Maps, a volte, fornisce indicazioni sbagliate tanto da farci incappare in strade davvero impraticabili. A tale scopo si è disposta l’implementazione di nuovi cartelli anti Maps che hanno lo scopo di evitare problemi. Ecco come si è pensato di risolvere la questione.

 

Google Maps: a volte capita di perdersi, ecco come evitare il peggio con i nuovi cartelli

La maggior parte di noi si avventura in un viaggio per località sconosciute con in mano il proprio smartphone e l’app Google Maps. A volte capita di perdersi per strade sconosciute e senza uscita. Il tragitto è impraticabile per condizioni stradali periferici ai centri abitati. Ci si trova su vicoli impervi e strade che portano verso il nulla più assoluto. Tra le Regioni italiani in cui tale fenomeno accade più spesso c’è sicuramente la Sardegna.

L’isola è pervasa da tantissimi sentieri stretti e inagibili in auto. Panorama da urlo ma ad entrarci con l’auto nemmeno a pensarci. Peccato che non possiamo saperlo e finiamo per ritrovarci sperduti su vialetti disseminati di rocce ed arbusti secolari. Il navigatore sembra impazzito e l’automobilista disorientato da continue manovre ed inversioni pericolose e proibitive.

La zona di Baunei, in Ogliastra, è l’esempio perfetto. Tanto rischiosa da prevedere un’iniziativa Anti Google Maps. Proprio così. Esistono zone in cui vi sono dei cartelli di avverimento che riportano: “Non seguire le indicazioni, strada percorribile solo con 4X4”. L’obiettivo è proprio quello di cercare di evitare spiacevoli inconvenienti ai turisti che contano di godere delle proprie vacanze.

I problemi sono stati segnalati a Google che purtroppo non è ancora intervenuta nella questione. Le verifiche non sussistono ed i visitatori continuano a sbagliare strada.